Le pompe a pistone possono operare in presenza di flussi umidi e non hanno particolari restrizioni d’uso. Sono disponibili anche versioni (serie ZA box) con carter di protezione e filtro in aspirazione come unità mobili.

Il principio di funzionamento delle pompe e compressori a pistoni si basa su un pistone che si muove alternativamente in un cilindro. Questo è dotato di valvole che permettono di aspirare l'aria (quando il pistone scende) e di soffiarla all'esterno (quando il pistone sale). Se la testa del pistone è solidale con la biella si dice che il pistone è oscillante. A differenza delle pompe a membrana, quelle a pistone non hanno la camera completamente sigillata e non garantiscono un circuito a perfetta tenuta di vuoto.

I principali settori di impiego sono: elettromedicale, movimentazione con ventose, applicazioni di laboratorio ed edilizia.

 

 mbar(abs)bar maxl/min @ 50/60 HzW @ 50/60 Hzkg
ZA.12 (1) 250/210 1 12/14 80/80 1,3
ZA.12CC 250 - 12 30 0,6
ZA.12C (1)   3 12/14 80/80 1,3
ZA.12C-CC - 3 12 30 0,6
ZA.15S (1) 50   15/18 140/140 1,8
ZA.20CC (1) 250   22 30/36 0,65
ZA.30CC (1) 150 0,2 36 48 0,8
ZA.30P (1) 200 1 30/35 140/140 1,9
ZA.32 110 3 32/38 200/200 7,1
ZA.60S 10   60/70 270/270 8,7
ZA.100P 60   100/120 270/270 8,9
ZA.32BOX 110   32/38 200/200 13,5
ZA.60 BOX 10   60/70 270/270 15,3
ZA.100 BOX 60   100/120 270/270 15,3
(1) IEC 34-1:S3-25%

 

Schema

Piston Pumps Schema

Applicazioni

  • Ambientale - ENV
  • Edilizia - CST
  • Educazione, ist. ricerca, università, studi  - Z03
  • Elettronica - ELT
  • Industria chimica - CIN
  • Industria medicale - MED
  • Plastica, gomma e resina - PRR
  • Settore analitico - ANF
  • Stampa e cartotecnica - PAP

Docs

Per ulteriori dettagli scarica il nostro materiale informativo.

Contatti

Vuoi ulteriori informazioni? Contattaci

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo